Les Mots de Camille

In Rue Saint-Louis en l’Ille, esisteva un piccolo bizzarro negozio dal sapore antico.  La sua vetrina aveva l’intelaiatura di legno tinto color avorio.  Sull’insegna, in corsivo, c’era scritto  “Mots” .
Nel laboratorio sul retro, la giovane

Continua a leggere “Les Mots de Camille”

Scacco matto (not for sale)

Lui è un tipo hipster dall’età indefinibile: sicuramente non supera i quarantanni. Indossa jeans sorretti da bretelle color cuoio, camicia Vichy rossa e un orrendo papillon a fiori. Ha barba, baffi e capelli corti biondicci ben curati. Occhiali quadrati. Se ne sta seduto al bancone del pub in compagnia di una birra. Spesso si gira verso la porta: sembra aspetti qualcuno.

Continua a leggere “Scacco matto (not for sale)”

A sud del sud

Lo aveva fatto altre volte e come terapia  aveva funzionato. Perché, dunque, dovrebbe fallire ora?
Non ci pensa un minuto in più, Cécile, e dall’applicazione del cellulare prenota il primo pacchetto viaggio Last Minute diretto su quell’isola a sud dove, già anni prima, aveva ritrovato se stessa.

Continua a leggere “A sud del sud”