“È faccile avere ammici se si lassia che la giente ride di noi”

Lascio qui: titolo "Fiori per Algernon" autore Daniel Keyes traduzione di Bruno Oddera Controindicazioni per la crudezza dell'argomento trattato e l'assenza di "fronzoli" nella narrazione, è calorosamente sconsigliato assumere questo libro se: ◇ siete un lettore che si lascia scorrere le parole addosso come acqua asciutta ◇ state vivendo uno di quei periodi rutilanti di [...]

Baluginìo

Ci sono libri che non leggerei mai anche se sono catalogati come 'successi mondiali' o addirittura come il «più grande romanzo americano di cui non avete mai sentito parlare» (Yim Kreider sul New Yorker). Fino a quando capita che un giorno mi arriva l’eco di un titolo sotto forma di consiglio e lo sbircio qua [...]