La maga e lo scrittore

TUITMUCHACHACAMA

Sul Librone della Vita si possono leggere grandi storie, storielle e storiacce. Poi ci sono scritte storie che contengono altre storie piccine piccine ma tenaci a crescere come piante nate, da semi trasportati dal vento, nella crepa di una roccia. A me va di raccontarvene una. A voi va di ascoltarla?

Continue reading “La maga e lo scrittore”

Porquoi?

Parigi, 29 aprile 2016

Attraverso ogni giorno Place des Invalides per andare in ufficio, come facevamo insieme, e lì ieri ti ho incontrato.  Non hai più la barba né gli occhiali e porti i capelli più lunghi, ma come potevo non riconoscerti lo stesso. Eri con altra gente.  

Continue reading “Porquoi?”