-ehi… ehi ci sei?

– già qui così presto?
– sarà presto per te, io sono sveglia da ore
– e cosa hai combinato?
– ho letto un po’ il libro… un po’ le notizie… un po’ in giro

– uhm, conosco questo tuo tono… paturnie, eh?!
– beh, diciamo che ho bisogno di parlare con qualcuno che mi capisca
– questa è bella! ma se non ti capisci nemmeno te. Va ben dai, dimmi cosa ti è successo cibergam, sfoga
– ecco, è che… che penso sia il caso di gettare nel cestino un capitolo, hérisson. Un capitolo al quale cominciavo a credere, a tenere, gli avevo dato fiducia. Non che ne avessi scritto molto, neh, solo il titolo, però il testo che avevo abbozzato mi piaceva davvero
– e allora continualo, stupida
– no hérisson… anche perché stamane mi son accorta per caso…
– per caso, dici? ah, ho capito. Nirìa ha colpito ancora, vero?
– ^_^ già, già… Nirìa… per fortuna

20 pensieri riguardo “-ehi… ehi ci sei?

    1. uuh Rodin, quello de “le penseur” 😊
      però non capisco il nesso, J, 😟
      io parlo di scrittura e tu di scultura.
      Certo che mi riprendo e chapeau a chi ha saputo scrivere lo stesso soggetto molto meglio di quanto avrrei saputo io 😩😆

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.