Accanto a un bicchiere di vino

Il tavolo è tavolo, il vino è vino
nel bicchiere che è un bicchiere
e sta lì dritto sul tavolo.
Io invece sono immaginaria,
incredibilmente immaginaria,
immaginaria fino al midollo.

Gli parlo di tutto ciò che vuole:
delle formiche morenti d’amore
sotto la costellazione del soffione.
Gli giuro che una rosa bianca,
se viene spruzzata di vino, canta.

Mi metto a ridere, inclino il capo
con prudenza, come per controllare
un’invenzione. E ballo, ballo
nella pelle stupita, nell’abbraccio
che mi crea.

Eva dalla costola, Venere dall’onda,
Minerva dalla testa di Giove
erano più reali.
Quando lui non mi guarda,
cerco la mia immagine
sul muro. E vedo solo
un chiodo, senza il quadro.

Wislawa Szymborska

39 pensieri riguardo “Accanto a un bicchiere di vino

  1. consoco bene Wisława Szymborska la lessi la prima volta in “Gente sul ponte” nel lontano 1996 o 07 non ricordo bene e fu un innamoramento fulmineo, io che amavo T.S. Eliot , passare ai suoi versi era una capriola, ma mi piaceva questo suo modo all’apparenza semplice di approcciarsi al quotidiano, alla vita reale, poi devo dire che questo innamoramento mi è un po’ passato, l’ho sentita a volte ripetitiva e forse un cicinin scontata, poi in questa quarantena mia figlia mi ha mandato per mail (noi ci salutiamo sempre il mattino con una poesia per mail) proprio questa che tu hai messo qui e ho ripreso in mano “Voglia di scrivere” che raccoglie tutte le sue poesie e la sto rielggendo con occhi diversi forse un po’ meno snob !!

    Piace a 1 persona

    1. sono dall’idea che alcuni autori vadano riletti a distanza di tempo: le loro parole non cambiano, certo, ma noi, inevitabilmente, sì.

      Salutarsi ogni mattina con una poesia… che abitudine meravigliosa! Voi due dovete avere un rapporto che va al di là del “semplice” madre/figlia.

      Piace a 2 people

    2. Abbiamo questa abitudine da quando ho scoperto un computer in tempi lontani, prima ci lasciavano biglietti sul tavolo di cucina, era un modo di comunicare che ci faceva bene e che ci permette di dirci cose anche complesse, non abbiamo mai smesso e lei lo ha trasmesso a sua figlia che ha solo 4 anni ed invece di parole si scambiano disegni… ciao sei molto gentile!!

      "Mi piace"

  2. Szymborzka è un bel cognome. Mi hanno regalato per il compleanno una sua raccolta, mi è piaciuto molto il discorso che ha fatto alla consegna del Nobel… Il quadro per me c’è, guarda bene… 😉

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.