30 pensieri riguardo “stamane mi è presa così… poi magari di qua che vien sera cambia ritmo, ma per ora è così

  1. Proviamo questa

    Dritta, a piedi inchiodati
    attendo la luna.
    Per un ennesimo affondo
    similitudine e protervia
    – scacco agli uomini che non capiscono –
    solstizio di una stagione trafugata
    dove il silenzio, migliore interprete del senno,
    è impercettibile, a volte,
    e dove le cicatrici disseminate lungo il cammino
    diventano terra fertile per l’innocenza.
    Dritta, a piedi inchiodati
    attendo la luna.

    Ludovica Cantarutti – Fuga dalla memoria d’agosto

    Un abbraccio

    "Mi piace"

    1. Per ognuna delle trecentoventiquattro volte che rilegge questa poesia, pensa:
      “come fossi dentro una fotografia in nero su bianco. Chissà dove trova tutti questi sorprendenti versi”.

      Certo, vorrebbe rispondere qualcosa ma non sapendo quale scegliere tra la miriade di domande, battute stupide (lungi da lei quelle geniali), conseguenziali riflessioni si appella alle parole della poetessa *… il silenzio, migliore interprete del senno…* e si limita a un:
      per più di un motivo GRAZIE MIL, accompagnato da un girasole.
      Poi, premuto invio, si tuffa nel mare web in cerca di notizie sulla Ludovica Cantarutti fin’ora a lei sconosciuta.

      Piace a 1 persona

Rispondi a Deneb Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.