– hey, che ti succede cibergam? guai in amore?
– ma figurati! come potrei se l’amore non esiste? no sono solo stufa marcia del punto, hèrisson

– che punto? quello di vista?
– no. e poi ognuno ha il proprio e merita il mio rispetto, ma se li seguo tutti mi vien su un rebelot che metà basta
– punto nero?
– perché esiste un punto bianco? va beh, stelle e luna a parte, ovvio…
– il punto della situazione?
– baaaah…
– punto croce, erba, festone, catenella, dritto, rovescio, legaccio, alto, basso, mezzo, sghimbescio…
– huuum… mi sembri la suor Evelina della mia infanzia: li conosceva tutti e pretendeva di insegnarceli
– e ci è riuscita?
– con me sì ^_^ ma ero piccina
– ho capito. ti riferisci alle interpunzioni come i tre puntini di sospensione, vero, cibe? o forse al punto interrogativo
– naaaa! è proprio al singolare. anche se i tre puntini sono l’incertezza, la pausa lunga, il limbo e a me sto stato d’attesa comincia a dar noia. le domande invece mi permettono di non arrugginire i neuroni e la cosa mi intriga parecchio
– insomma, a questo punto non so più a che punto vuoi arrivare, cibergam. sei sempre più criptica. non ti seguo mica, sai? parola di hèrisson
– il punto è il punto. punto
– okay ci sono! è il punto a capo
– strike, hérisson… sono stanca di lui. stanca che gli altri ci mettano punto costringendomi ad andare a capo.
– e ti pare poco? poi inizi pure con la maiuscola
– poco no, estenuante sì. sono stanca di ricominciare per poi magari trovare un altro punto a pochi passi. ma ci sarà un punto nella mia vita dove qualcuno metterà un bel DUE PUNTI così da scriverci appresso un elenco interminabile di serenità, avventura, un certo numero di punti esclamativi, qualche bega e una buona dose di certezza.
– …
– sono stanca di andare a capo, hérisson. stanca, davvero troppo stanca di quel maledetto punto che sta per È LA FINE

38 pensieri riguardo “

  1. Il punto è una cosa ferma, una realtà oggettiva, una certezza dalla quale intraprendere una strada. Il punto non è mai fine ma un passato gestito ed archiviato, il punto è solo un nuovo inizio

    "Mi piace"

    1. ma nooo… giuro! è venuta così. ^_^
      certo di Rodari ho letto e apprezzato parecchio specie quando lavoravo con i bambini..si vede che qualcosa mi è rimasto impigliato in zucca (strano che abbia trovato un appiglio, la mia zucca è vuota ahahah)

      Piace a 1 persona

    1. anche te in rotta col perfido editor chiamato Destino che ci sostituisce le virgole (ma anche i due punti) con il punto a capo, MIL?
      Se sì, mi dispiace, ma – egoisticamente – meno male che c’è qualcuno che mi capisce… e non mi fa prediche

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.