Rappelle-moi…

pourquoi je suis en vie…

per i meno francofoni ^_^

Se mai dimenticassi
Ricordami il giorno e l’anno,
ricordami com’era il tempo
e se ho dimenticato,
dammi una smossa.

E se mi vien voglia di andarmene,
rinchiudimi e butta via la chiave,
con iniezioni di ricordo
dimmi come mi chiamo

Se mai dimenticassi le notti che ho passato,
le chitarre e le grida,
ricordami chi sono
e perché vivo.

Se mai dimenticassi come correre a gambe levate,
se un giorno fuggissi,
ricordami che sono
chi mi ero ripromesso d’essere.

Ricordami i miei sogni più pazzi,
ricordami queste lacrime sulle mie guance,
e se avessi dimenticato,
come mi piaceva cantare…

Se mai dimenticassi le notti che ho passato,
le chitarre e le grida,
ricordami chi sono
e perché vivo.

Se mai dimenticassi come correre a gambe levate,
se un giorno fuggissi,
ricordami che sono
chi mi ero ripromesso d’essere.

Ricordami chi sono.

Se mai dimenticassi come correre a gambe levate,
se fuggissi,
ricordami che sono
chi mi ero ripromesso d’essere

Se mai dimenticassi le notti che ho passato,
le chitarre e le grida,
ricordami chi sono
e perché vivo.

Ricordami il giorno e l’anno…

6 risposte a "Rappelle-moi…"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...