– Pronto

‒ ciao piccola
‒ Niiicholas! ciao! Strano sentirti… ma da quand’è chiami te?
‒ da quando hai smesso di sognare
‒ allora potevi farti sentire già qualche anno fa. E comunque dimmi tu, a che cosa serve sognare?
‒ ad avere degli obiettivi da raggiungere per dare scopo alla vita, testona
‒ le mete le ho. Raggiungerle dipende solo da me. I sogni no. Loro son diversi, dipendono dagli altri, servono solo a illudersi… e le illusioni uccidono lentamente
‒ per tuttE le campanelle del mondo, piccola, smettila! Parli come mia nonna! Dai dai, dimmi cosa vuoi che ti regali e punta in alto, chérie, quest’anno ho un budget stratosferico. Vuoi, una tela originale del tuo artista preferito? Un collier Cartier o Tiffany? Un’auto sportiva? Un dirigibile? Un tir?
‒ ma anche no
‒ Ci sono! Un cavallo, in carne e ossa o a dondolo scegli te
‒ …
‒ humm! no, eh? Allora che ne dici dell’ultimo gioiello tecnologico della “mela mozzicata”? Un abito ricamato e firmato? Una borsa in pelle Dior? Roba d’élite
‒ ma mi conosci da quando son nata! Lo sai che non son fatta per queste cose. E poi ho tutto quel che mi basta, Nicholas. Davvero ti dico. Pensa a chi ha meno di me
‒ è Natale per tutti, anche per te
‒ e va beh…
‒ ho capito… ti regalo la solita dozzina di libri, et voilà
‒ ah ah ah! Ci avessi mai più preso un titolo! No, no, grazie tante, a quelli provvedo da sola, ormai… un po’ come a quasi tutto il resto, del resto
‒ uff! Sei sempre stata un osso duro, te. Tutti desiderano qualcosa, possibile che tu non abbia desideri?
‒ non ti scaldare, dai. Un desiderio ce l’ho anch’io
‒ e non è che saresti così gentile da dirlo al ton Père Noël, prima che perda la pazienza e interrompa questa telefonata?
‒ …
‒ …
‒ desidero… carezze… carezze che non siano dal vento… carezze che abbiano calore profumo occhi orecchie voce colore sostanza… un senso… carezze da ricambiare… carezze in qualsiasi forma
‒ … mi viene più facile portarti la luna. La vuoi la luna, cherie?
‒ no
‒ cerca di capire… quello che desideri è un articolo che i miei elfi non fabbricano e in vendita non si trova
‒ e lo so, mon Père Noël, lo so che le carezze non si possono comprare… fa nulla, dai. Davvero ti dico. Ci sentiamo il prossimo anno. Ciao Nicholas. Bacio ba’.
‒ mi dispiace piccola. Ciao.

38 risposte a "– Pronto"

    1. va beh, mi riferivo ad una sorta di “nanna psichica” ^_^
      per definisione le illusioni sono “ogni genere di cosa che falsi la realtà”, sicché ritengo siano personalissimo, ovvio. Altra cosa che falsa la realtà è la fantasia, ma quella va anche bene, purché sia usata come pura evasone e non ci si viva dentro appieno.
      Mado’ che discorso contorto il mio… ma va beh, che i Grandi Antichi mi perdonino 😉 ^_^

      Mi piace

  1. Magari quelle carezze, quelle che riempiono la vita, quelle che ti avvolgono la testa, le carezze non sfiorate ma appoggiate a palmo pieno sul viso , magari arrivano nell’anno nuovo o in quello successivo. Di sicuro arrivano.

    Mi piace

    1. Heri non apriamo capitolo infanzia che’ io ho avuto quella del Mulino Bianco ed è stato difficile da adulta rivivere l’esperienza. Impossibile direi. Almeno l’infanzia dovrebbero averla cosi tutti i bambini del mondo.

      Mi piace

    1. io non son brava con ste robe, ma penso che tra desiderare e volere ci sia una bella differenza: se si vuole, si usano tutte le proprie forze per ottenere; se si desidera, si sta come in “attesa che il miracolo avvenga”.
      Nei sogni, poi, molta parte la gioca un “altro” di tutto rispetto: il destino. 😉

      Mi piace

    2. Volere è desiderare… Almeno per quello che penso io… Ti confondi il sogno con l’illusione: sognare è tutto. Illudersi e aspettare che le cose piovano dal cielo è il vero male. Un mondo senza sogni è il Nulla che distrugge Fantàsia 😉

      Mi piace

    1. ahaha! sapessi quanti ne ho “tra le bozze”- Son dialoghi con i personaggi più disparati e strani… ma come al solito, mi vergogno di pubblicarli. ^_^
      Dopo questo tuo incoraggiamento, Ro’, vedrò di postarne qualcuno (magari truccato da “presentabile” 😉 )
      GRazie sempre, Ro’ ❤

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...