Scommettiamo?

Tutto inizia quella sera che per cena avevo preparato

il gulash.

– Ottimo! Neanche le magiare lo fan così.
– Esagerato! ‘nsomma, non mi è venuto tanto male. Ma vuoi che gli Ungheresi non lo sappiano far meglio?!
E qui, lui, l’Uomo più Bello del Mondo, si ferma giusto un attimo dal far la scarpetta, mi punta l’indice contro e con aria sorniona lancia la sfida:
– Scommettiamo?? Ocio che vinco… 🙂
– Scommettiamo!! Varda che vinco… ^_^

Poco più di un mese dopo, parte il nostro gulash-tour di sei giorni in cerca della ricetta originale.
Un po’ per smaltire le scorpacciate e un po’ perché affascinati dalla storia e ricca architettura della città, tra un locale tipico e l’altro, zonziamo

col naso all’insù

evitando di zuccare contro capolavori come questi,

sbirciando all’interno di chiese, teatri e terme.

Che spasso andarsene a spasso, eh!? Già, ma forse non è mica tutto così semplice! Tant’è che…

Quivi sospiri, pianti e… (che Dante mi perdoni)…

… un sacco di risate per l’incomprensibile idioma locale che, comunque, proviamo tra di noi a pronunciare (bravi voi se ci riuscite!), e il mio, che è un “ineccepibile” frullato anglo-francese parlato con sfrontata disinvoltura e sorrisi.
Bon, però, ce la siam cavata, dai ^_^

Voi non ci conoscete, ma io e lui siam testoni e demordere non è certamente da noi sicché, dizionario alla mano e ben incappottati per sfidare il vento gelido che ci ha tenuto compagnia cinque giorni su sei, maciniamo chilometri di chilometri passando piazze, ponti sul fiume Duna, ponticelli sui torrenti degli enormi parchi e

strade dal manto ben decorato

fino ad arrivare a immergerci in atmosfere “favolose” di castelli animati da curiosi personaggi, e lunghi bastioni

E così, arriva l’ultima sera magiara. Eolo, colpito da un attacco di bontà, ci regala una serata tiepida e calma permettendomi così di scattare foto in notturna, non dico perfette ma quantomeno decenti?!

Beh… certo che viste da Pest… le colline di Buda… Eh!?
O no?! 😉

L’indomani, con le valige cariche di paprika dolce, piccante e affumicata, gli stomaci strasazi di caldi

kürtőskalács (eheh! :P) alla cannella,

dav

strudel e gulash, sotto la pioggia ripartiamo verso la terra natia.

A proposito di gulash, vi state chiedendo chi tra l’Uomo più Bello del Mondo e la sua “sempre piccina”, abbia vinto la scommessa?

Beh… abbiamo vinto entrambi.
Sì, perché la posta in gioco era regalarci una vacanza insieme, noi due soli, lontani dal trantran. ^_^

Da qualche giorno mi balena un’ideina: desidero imparare a preparare il sushi. Hai visto mai che, secondo l’Uomo più Bello del Mondo, mi riesca più buono di come lo fanno in Giappone? 😉

46 risposte a "Scommettiamo?"

  1. Wow che bella idea! Non la rubo perchè non riesco proprio a mandar giù il pesce crudo😝, però un giretto Giappone 😉. Belle le foto, ho visitato Budapest recentemente e mi ha piacevolmente stupita e colpita, ci tornerei…rinunciando a capire l’ungherese 😂

    Mi piace

    1. nooo daaaiii!! io vivrei di sushi e sashimi, invece ^_^
      ecco, invece a Budapest non ci ritornerei proprio. intendiamoci, bella e bella, ma c’è qualcosa che mi scosta… chissà, forse è per via del freddo (a maggio) che abbiam beccato.
      ahahah! quella della lingua è diventato un pretesto di buon umore, per noi.
      un sorriso a voi

      Piace a 1 persona

    2. Lascio a chi ama come te tutto ciò che è crudo eheheh! Io mi limito alle verdure. In Giappone non dovrei avere problemi, chi è andato mi ha raccontato che in effetti non è che mangino così tanto sushi…meno male!

      Mi piace

  2. bel post carissima, io andrei in Giappone anche subito (ma non amo il pesce crudo). Budapest è a un tiro di schioppo da dove abito, ma non ci sono andato, stavo preparando un viaggio ma parlando con un mio amico mi ha fatto passare la voglia. Comunque verrei volentieri da te per iniziare magari a “destreggiarmi” col pesce crudo in vista del Giappone 😉 . Ciao

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...