WordPress è lo spazio

… che abita la mia mente
il mio essere
la mia anima.

E io abito lui

In questo spazio ecco la me:
controversa (a volte)
bastarda (forse)
magnanima (spesso)

allegra e dolce (lo sono)

triste (anche troppo spesso)
arrabbiata no (anche se…)
istintiva mai riflessiva (sempre)
accogliente (decisamente)

Ma…



ma…

chi può giurare di
non essere
a me
simile?

35 risposte a "WordPress è lo spazio"

    1. Logico hery noi siamo quello che siamo in base al nostro vissuto e alle nostre esperienze…. siamo come il Cosmo… in continuo movimento. Certi modi di essere comunque non cambiano mai completamente. Si adattano ….🦋 semplicemente. A volte qui ci scopriamo … e ci meravigliamo …. non credi?

      Piace a 1 persona

  1. può lo spazio di un’anima confinarsi tra le maglie d’elettroni di una piattaforma? Io credo di no, anche se può (e tu lo fai) manifestarsi e sfiorare chi le aggrada… 🙂

    Mi piace

  2. In effetti… Siamo quello che pensiamo, siamo quello che scriviamo. Credo che WordPress e con lui qualsiasi spazio virtuale, rappresenti una parte nascosta di noi, i perché e le questioni che nella vita reale non riusciamo a risolvere. Almeno per me è stato (ora​ è diverso) così 😉

    Mi piace

    1. Diciamo che neanche nascosta dal semi anonimato del virtuale riesco a buttar fuori proprio tutto tutto: ci son cose scritte e mai pubblicate, cose troppo personali e cose che la gente – già incasinata di suo – non vuole sapere… pena l’abbandono.

      Piace a 1 persona

    2. Beh… Ci sono cose che a volte non riusciamo a confessare nemmeno a noi stessi, anche se sappiamo che ci sono. E comunque è bene, in ogni caso, selezionare cosa far vedere e cosa no. Io ho cominciato a scrivere così: buttando giù, su un diario personale, ciò che avevo dentro. E non è questione di non voler sapere: è questione che le cose belle o preziose non si fanno vedere, a dispetto del famoso detto 😉

      Mi piace

  3. Il bello di WP è che ci buttiamo fuori quello che vogliamo che esca… ed a volte quello che esce supera le nostre intenzioni e svela quello che volevamo restasse celato. E quando uno invece crede di aver capito scopre di non aver capito niente. Per me il pregio più grosso di Wp è che se uno non vuol leggerti non ti legge,senza perdere tempo ad insultarti e senza costringerti a reinsultarlo per par condicio. 🙂

    Piace a 1 persona

    1. 😀 questa della “par condicio” mi fa morire 😀
      è giustissima, solo che io la applico con chi merita… ad alcuni il silenzio fa più male 😉
      il pregio che trovo io in WP è che, giringirando ci si scoprono chicche di gran classe ^_^ (prima di WP son stata 3 anni su un’altra importante piattaforma blog e, credimi, c’era troppa fuffa)

      Piace a 1 persona

    2. Fai bene perché poi si va verso un’escalation difficile da fermare! E poi ci vuole anche un sacco di tempo per insultare e rispondere agli insulti senza essere ripetitivi. Se ci si insulta va fatto per bene! 🙂

      Piace a 1 persona

    1. sai una roba, Marco?
      Ho appena fatto una richiesta (un po’ per gioco) qui su WP e mi son trovata a dover obbligatoriamente indicare il mio nome, fin’ora tenuto nascosto.
      Ora appare anche qui, dove pochissimi lo conoscono, sicché non sapevo se tornare sui miei passi o continuare.
      Ma stavo giusto pensando che, forse, è arrivato il momento di espormi e vada come deve.
      Grazie per questo tuo prezioso commento ^_^

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...