– Se ti dicessi che…

… il titolo del romanzo è
“L’uomo che guardava passare i treni”,  a cosa penseresti?

– Che il protagonista è un capostazione di provincia – risponde convinta la mia amica

– Huuuum!  ahahahah! – rido amaramente mentre pensavo a quanto  tutto ciò sia alienante in sé (… e/o alienata, io?) 

– Ufff… – e fa spallucce

– Beh, quando un amico me lo ha citato, io ho pensato che nel libro Simenon  raccontasse la storia di un tipo un po’ triste perché non si decideva mai a salire su… q u e l    t r e n o. Mi pareva di vederlo star lì con i pugni stretti, il viso contratto a bofonchiare:
“la prossima volta, giuro che ci  salgo”
A pelle, mi è sembrato che ‘sto romanzo avesse un sapore di “vissuto” e per di più ero curiosa di sapere se la mia idea fosse giusta  sicché l’ho comprato, letto e… non ho potuto far a meno di tifare per lui: Kees Popinga.
“Dai, Popinga! Sei tutti noi! Stavolta sali sul treno e viaggia quel viaggio” pensavo in quei due giorni che ho letto tutto il libro.

– e come è finita?

– Eh… lui, Popinga,  tra fatti siffatti e misfatti… decide di…
Leggilo, dai…
😉
^_^

22 risposte a "– Se ti dicessi che…"

    1. Per quel che ne ho dedotto io, la cosa tragica di quella storia è che siamo tutti presi dalle convenzioni e nessuno può dar sfogo alle proprie convinzioni se non a pena dell’alienazione.

      Mi piace

    1. … e eviti di leggere quel libro di cui faccio recensione ^_^
      😂😂😂😂 dai che scherzo, Gigi! Immagino che se ci mettessimo io e te a parlar di libri, non vedremmo i giorni passare.
      (ho un trascuratissimo blog libri in cui cerco di recensire in modo classico ma… mi scivola sempre la mano verso l’inaudito ^_^ )

      Piace a 1 persona

    2. Sarebbe un bel fermare il tempo 😉

      ^_^ quel blog, quasi, non lo conosco più nemmeno io ^_^ è da una vita che non ci scrivo (mannaggia al tempo 😭 ) e, comunque, è su un’altra piattaforma. Non mi son mai decisa a trasferirlo qui…. mi vergogno come una ladra (ve beh, ma io mi vergogno anche di questo blog 😂)

      Mi piace

    1. Rooooo’ !!! 😀
      ahahah! “gomitella” mi fa morire!!!
      io non son mica buona a far le recensioni (manco le leggo, mi annoiano), scrivo quel che “mi ha lasciato” il libro. E, comunque, questo è proprio il dialogo che ho avuto con la mia amica (non c’è verso di farla leggere se non i giornali di gossip grrrrrrr!!!! ).
      ^_^

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...