Ci facciamo una birra?

Siediti, lì di fronte a me. Ci facciamo una birra e parliamo un po’ guardandoci dritto negli occhi.
Stasera ho il cervello più spettinato del solito, sicché non sarà facile seguirmi nelle elucubrazioni.  Abbi pazienza. Non so nemmeno da che parte iniziare.

Sai,  io non ti capisco più. Butti le armi proprio adesso che è ora di combattere la battaglia più importante.

Eppure il tuo è un carattere di ferro e de coccio. Hai coraggio e cocciutaggine da vendere: me lo hai dimostrato più volte. Ferite, cicatrici e lividi ti piegano ma non ti spezzano mai, tranne in quel periodo nebuloso. Quella volta ci stavano riuscendo a frantumarti. Ricordi? al buio hai toccato il fondo e scavato a mani nude per scendere ancora più sotto.  Poi uno specchio ti ha mostrato la realtà e hai voluto svoltare. In solitudine, con coraggio e fatica immane hai iniziato la risalita, inciampando di tanto in tanto, aggrappandoti al desiderio di dimostrare, a te e agli altri, il tuo valore. A dispetto di chi non ci ha mai creduto, ce l’hai fatta: uscendo hai trovato il sole allo zenit. Nessuna ombra.
È stato bello ritornare se stessi e più forti, no?!

            «Me ne verso ancora. Tu ne vuoi?»

D’accordo, ora il sole si è spostato e le ombre sono arrivate. Sono corte, ma hai paura che si allunghino come succede a quelle della sera e tremi all’idea  che il buio ti possa avvolgere di nuovo trascinandoti via.
Huuuum! La vita non è facile per nessuno e se tutti ci dovessimo arrendere davanti agli ostacoli, non sarebbe  “vivere” ma sopravvivere in meschinità. Da codardi.  Non è che c’è dell’altro?

Concediti una prova.
Guardati allo specchio come hai fatto già una volta e chiediti Chi vuoi essere davvero, cosa desideri dal futuro.  Nel risponderti mettici tutta la sincerità di cui sei capace. Senza se né ma.
Poi, qualunque decisione tu prenda,  alza la testa, digrigna i denti, esci le unghie e lotta, lotta con tutta la forza che hai per portarla avanti. Non fermarti e non guardare indietro se non per ricordarti che hai già vinto più volte.
Ci riuscirai, lo so.
Non dimenticare mai che sei una leonessa… Cucciola.

            «Bicchiere della staffa 😉 ?  Ci sta, dai ^_^ »

18 risposte a "Ci facciamo una birra?"

  1. “One for the road”, come dicono laggiù. E poi mettiti in strada davvero. È sempre il primo passo il più difficile. E le cose complicate sono quelle che daranno poi più soddisfazioni. Gambe in spalla, fuori le unghie ed il coraggio che ti dimostri ogni santa volta. Arriverai dovunque tu vorrai.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...