Avevi un orso bianco

 

avevi un orso bianco
con occhi color buio
ti teneva stretta la mano

la mattina di Natale scartando l’ultimo regalo
hai trovato un immobile soldatino verde
niente bambola come desideravi
ti contava le lacrime
ti parlava quando non volevi ascoltare
ti coprivi con le mani
ti aspettava tutti i giorni
che tornassi a casa da scuola per un sorriso
poi ha visto la tua prima volta
quando hai imparato a nuotare
le onde all’inizio ti facevano inciampare
non ti ha mai sgridata
non ti ha mai tolto il mare
avevi le ginocchia sbucciate
non smettevi mai di ballare
e sempre il mare
e sempre il mare
ripetevi ci voglio andare
al mare ci si innamora
si rubano le conchiglie dalla sabbia
si ruba la sabbia dalla spiaggia
si ruba anche la spiaggia
ma devi essere molto brava a rubare
avevi braccia piccolissime
non ci stava tutto

Crossing Poetry – Jake Matthews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...